Eurocert Social:
Chi siamo Verifiche Periodiche Analisi Potabilità Acque Certificazione Energetica
F.A.Q.

Certificazione Energetica

La certificazione energetica è stata introdotta dalla direttiva EU 2002/91, con criteri vincolanti per tutti gli stati membri. E' stata recepita in Italia con i decreti legislativi 192/2005 e 311/2006, ed è stata attuata con DPR 59/2009 e con il DM 26 giugno 2009 - "Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica degli Edifici".

L'obiettivo principale è certamente quello di una sensibile riduzione dei consumi energetici, a partire dai nuovi edifici e, grazie agli incentivi, anche a tutto il settore dell'edilizia.

Va da se che attraverso una precisa e chiara identificazione della classe di consumo delle unità immobiliari si otterrà anche una maggiore trasparenza del mercato immobiliare, nel quale verranno finalmente premiati gli immobili con certificazione energetica di classe superiore. Ricordiamo che la normativa nazionale prevede che la certificazione energetica degli edifici sia attuata attraverso un "Attestato di certificazione energetica", i cui valori di riferimento e procedimenti di calcolo sono fissati a livello regionale sulla base delle Linee Guida nazionali. Nei casi in cui la Regione non abbia ancora legiferato, subentrano direttamente le indicazioni contenute nella norma nazionale.

L'attestato di Certificazione energetica è un documento che quantifica e attesta le prestazioni energetiche di un edificio o di una unità immobiliare. Le prestazioni vengono indicate mediante indicatori di consumo, a cui viene associata una specifica classe di appartenenza ( da A a G ) L'Attestato contiene inoltre suggerimenti e raccomandazioni di interventi per la riduzione dei consumi energetici.

Dal 1° luglio 2009 è in vigore l'obbligo di allegare l'Attestato di Certificazione Energetica ( ACE ) agli atti di compravendita e dal 1° luglio 2010 anche alle  locazioni di tutti gli edifici, a prescindere dall'epoca di costruzione e della superficie utile.

Con decorrenza 1 gennaio 2012 è stata prevista l’obbligatorietà dell’indicazione negli annunci commerciali, dell’ l’IPE – indice di prestazione energetica - e la classe energetica dell’immobile o dell’unità immobiliare che si vuole cedere.

 Ma cosa è esattamente l’IPE ? esprime il consumo di energia primaria complessivo riferito a tutti gli usi energetici dell'edificio, rapportato all'unità di superficie utile energetica o di volume lordo, espresso rispettivamente in KWh/(metroquadro-anno) o KWh/(metrocubo-anno). 

Il DM 22/11/2012 ha modificato le linee guida nazionali del 2009 abrogando la possibilità, per i proprietari di immobili, privi dell’attestato di certificazione energetica, di auto-dichiarare l'appartenenza alla classe energetica più bassa (Classe G).

 

Per consultare le F.A.Q. sulla certificazione energetica: cliccare qua

Per preventivi: spedire mail a ace@eurocert.it o NUMERO VERDE 848-391991.

 


Linee Guida Nazionali – DM 26/06/2009
EUROCERT srl Via dell'Artigianato 13 • CF/P.I. 01358390431 • REA: BO-450015 • Capitale sociale: 1 milione di euro • Privacy • Condizioni d'uso - credits